lunedì, Agosto 15, 2022
HomeUltime novitàSindrome dell'Avana, l'ultima minaccia contro la Cia

Sindrome dell’Avana, l’ultima minaccia contro la Cia

Dal 2015 si parla di “Havana Syndrome” della quale si sa pochissimo se non che causa forti dolori, nausea, vertigini, confusione mentale, disorientamento, problemi di memoria, disturbi del sonno, emicrania, strabismo, sangue al naso, stanchezza continua. Altra particolarità è esserne colpiti sono agenti della CIA e funzionari degli Stati Uniti che operano in tutto il mondo. Di cosa si tratta ? E perché a essere colpiti sono solo gli agenti della CIA? Ne parliamo con il Dottor Franco Posa Psicopatologo forense esperto in Neuroscienze. Con lui abbiamo parlato anche di casi criminali irrisolti sui quali lui e il suo team stanno indagando

ARTICOLI CORRELATI

I più popolari