lunedì, Agosto 15, 2022
HomeIl motoreMercedes presenta EQS, la nuova era elettrica del lusso

Mercedes presenta EQS, la nuova era elettrica del lusso

Mercedes presenta la nuova EQS SUV, auto che ha in comune con EQS Berlina il passo lungo (3.210 millimetri), ma è più alta di 20 centimetri abbondanti. Le generose misure e i vantaggi del “purpose design”, creato appositamente per la piattaforma elettrica, vanno a beneficio delle dimensioni interne. A richiesta sono disponibili una terza riga con due sedili singoli aggiuntivi e un ampio equipaggiamento per il comfort di tutti i passeggeri.

Mercedes EQS Berlina è oggi campionessa mondiale di aerodinamica tra le automobili di serie. Il suo “purpose design” è stato un’ottima base di partenza per gli accorgimenti aerodinamici adottati per EQS SUV. Il SUV vanta una combinazione inedita e perfetta di spaziosità ed efficienza aerodinamica.

Tutti i modelli EQS SUV dispongono di una catena cinematica elettrica (eATS) sull’asse posteriore, mentre le versioni a trazione integrale 4MATIC montano un’eATS anche sull’anteriore. Sui modelli 4MATIC, la funzione Torque Shift provvede a ripartire le coppie motrici in modo variabile e intelligente tra il motore elettrico posteriore e quello anteriore, sfruttando così la catena cinematica elettrica eATS di volta in volta più potente.

EQS Berlina (l’abbiamo vista il mese scorso) è stata la prima Serie Mercedes-Benz a permettere l’attivazione di funzioni dell’auto completamente nuove e di vario genere per mezzo degli aggiornamenti “over the air” (OTA). Con EQS SUV, la Casa compie un grande passo avanti verso la mobilità a nulla emissioni e si avvicina ancora di più agli obiettivi di “Ambition 2039”. Il modello sarà infatti prodotto con un bilancio di CO2 neutrale.

La dotazione di serie

L’assetto di EQS SUV presenta un asse anteriore a quattro bracci e un asse posteriore multilink. Le sospensioni pneumatiche AIRMATIC con regolazione adattiva dell’ammortizzazione ADS+ sono di serie. Oltre ai programmi ECO, COMFORT, SPORT e INDIVIDUAL del DYNAMIC SELECT, le versioni 4MATIC di EQS SUV dispongono anche del programma OFFROAD per la guida fuoristrada. La dotazione di serie comprende un asse posteriore sterzante con angolo di modifica fino a 4,5 gradi, che garantisce maneggevolezza in città e agilità in extraurbano.

L’abitacolo di lusso del nuovo Mercedes EQS SUV

Come tutti gli altri modelli Mercedes-Benz, anche EQS SUV dispone quindi di un vanitoso passeggeri indeformabile, speciali zone a deformazione programmata e moderni sistemi di ritenuta. La esposizione di EQS SUV per l’Europa è il primo modello della Casa in grado di riconoscere se i sedili posteriori sono occupati. Se un invasore dei sedili posteriori non ha allacciato la cinghia di sicurezza, il guidatore riceve la notifica. Altra novità è la memoria antiabbandono, che avverte qualora si fossero dimenticati dei bambini sui sedili posteriori.

La ricarica della nuova Mercedes EQS

Mercedes me Charge è una delle reti di ricarica più estese al mondo: al momento dispone di oltre 700.000 punti di ricarica in CA e CC, di cui circa 300.000 in Europa. Con la funzione Plug & Charge di Mercedes me Charge, EQS SUV si ricarica comodamente alle colonnine pubbliche abilitate. La navigazione con Electric Intelligence programma il percorso più comodo e veloce, pause di ricarica incluse, sulla base di numerosi fattori, e reagisce in modo dinamico alle code o ad una variazione dello stile di guida. Nel calcolo del percorso viene data la preferenza alle stazioni di ricarica aggiunte manualmente e il sistema calcola anche i costi di ricarica stimati per ogni sosta di rifornimento.

La qualità dell’aria a bordo e l’infotainment

Il sistema ENERGIZING AIR CONTROL PLUS di Mercedes si basa sui parametri: Filtrazione, Sensori, Visualizzazione e Trattamento dell’aria. Il filtro HEPA (High Efficiency Particulate Air) trattiene con un altissimo livello di filtrazione polveri sottili, microparticelle, polline e altre sostanze contenute nell’aria esterna in ingresso.

Per quanto riguarda invece l’MBUX, si adatta in tutto e per tutto agli utenti e fornisce loro suggerimenti personalizzati per numerose funzioni relative all’Infotainment, al comfort e alla vettura. Con il cosiddetto “nulla layer”, o livello nulla, le applicazioni più importanti sono sempre a disposizione nella fascia più alta del campo visivo, in base alla situazione e al contesto.

Negli interni spicca l’MBUX Hyperscreen (a richiesta), un grande display arcuato che copre quasi l’intera superficie tra i due montanti anteriori e si compone di tre monitor percepiti visivamente come uno schermo unico. Il Sound System Dolby Atmos porta a nuovi livelli l’esperienza acustica a bordo di EQS SUV. Attendiamo novità relative ai prezzi di listino del nuovo SUV elettrico di lusso.

Il nuovo SUV elettrico di lusso Mercedes EQS

MICHELE SCINO, FRANCESCO E MICHELE SCINO, SANDRA SCINO VERONA, VERONA

ARTICOLI CORRELATI

I più popolari