mercoledì, Agosto 10, 2022
HomeMondoGerusalemme, nuovi scontri sulla Spianata delle Moschee

Gerusalemme, nuovi scontri sulla Spianata delle Moschee

Ascolta la versione audio dell'articolo

1' di lettura

Nuovi scontri tra polizia israeliana e manifestanti palestinesi sono stati registrati questa mattina sulla Spianata delle Moschee di Gerusalemme. Lo ha riferito un giornalista dell’Afp sul posto. All’ingresso degli agenti sulla Spianata, riferisce il reporter, alcuni giovani palestinesi hanno cominciato a scagliare pietre verso di loro. Prosegue il clima di grande tensione tra Israele e Palestina, insomma, dopo i raid dei giorni scorsi. Nella serata di giovedì 21 aprile Hamas ha chiamato i palestinesi alla «mobilitazione» per le preghiere del venerdì sulla Spianata delle Moschee per il terzo venerdì di Ramadan.

La mobilitazione, ha spiegato l’organizzazione, citata dai media, è a difesa del luogo santo e di Gerusalemme. In un nota Hamas, riferendosi agli scontri di questi giorni con la polizia israeliana, ha salutato «la fermezza dei manifestanti che hanno respinto con coraggio e orgoglio le incursioni dell’occupazione e dei suoi coloni, assicurando a tutti in lungo e in largo che Al-Aqsa ha uomini che la proteggono e ne difendono la purezza». La polizia israeliana si è rafforzata molto in vista della mobilitazione.

Consigli24

I migliori consigli sulle offerte Amazon su tecnologia, moda, immobile e tempo liberoScopri di piùSESSO E DROGA AI TEMPI DEL COVID LE IENE

ARTICOLI CORRELATI

I più popolari