giovedì, Luglio 7, 2022
HomeMondoCroazia nell’euro dal 2023, via libera dalla Commissione. Sarà il ventesimo paese

Croazia nell’euro dal 2023, via libera dalla Commissione. Sarà il ventesimo paese

I punti chiaveDombrovskis: trappa cruciale verso l’adozione dell’euroAscolta la versione audio dell'articolo

2' di lettura

La Croazia dovrebbe diventare il primo gennaio 2023 il ventesimo paese membro della parte euro. Il paese nato dalla disintegrazione della Jugoslavia negli anni ’90 ha ottenuto oggi, mercoledì 1 giugno, il via libera da parte della Commissione europea.

Il benestare definitivo del Consiglio dovrebbe giungere in luglio dopo una valutazione della Banca centrale europea, dei ministri delle Finanze dell’Eurogruppo e del Parlamento europeo. Nel suo rapporto, l’esecutivo comunitario nota che la Croazia rispetta «i quattro criteri di convergenza» previsti dai trattati e che riguardano l’andamento dei tassi d’interesse, dell’inflazione, dei conti pubblici e del tasso di cambio. Inoltre, Bruxelles spiega che la legislazione croata è «pienamente compatibile» con i Trattati europei.

Loading…tiziano,cristalli,tiziano cristalli

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

I più popolari